Music

World of Warcraft’s Top 13 brani musicali

World of Warcraft ha ospitato della grande musica nel corso della sua storia decennale. Ecco 15 delle nostre preferite!

Nel corso degli anni, World of Warcraft ha fornito ai suoi giocatori alcuni momenti di storia fenomenali e della musica fantastica per accompagnare la narrazione. Proprio come i nostri film preferiti, le colonne sonore dei videogiochi amplificano il ritmo di una storia e aumentano il fascino emotivo sia dei momenti di trionfo che di quelli di tristezza. Le colonne sonore dei MMORPG non fanno eccezione, e per quanto riguarda le colonne sonore dei MMORPG, quella di WoW è sicuramente una delle migliori.

Alcuni dei migliori brani musicali di WoW si sentono durante momenti importanti della storia. Altre volte, fanno parte dell’atmosfera generale dei combattimenti nei raid o nei dungeon. Gran parte delle migliori canzoni di WoW si sentono durante l’esplorazione delle sue vaste aree. Il giusto accompagnamento musicale può trasformare una semplice serie di missioni in un’avventura tentacolare.

Quando è ben realizzata, la musica in World of Warcraft, in tutte le espansioni, rende il gioco più coinvolgente, molto più divertente e aiuta a rendere la più semplice delle sessioni di livellamento un po’ più leggendaria. Quindi, quali sono i migliori momenti musicali degli oltre 11 anni in cui il gioco è stato in circolazione? Ecco la mia opinione sulle 15 migliori tracce musicali di World of Warcraft:

13. Valle dei Quattro Venti – Nebbie di Pandaria

Se hai giocato WoW molto durante Mists of Pandaria, riconoscerai immediatamente questo tema come “tema della fattoria”. Sì, questa era la mappa dove si trovavano le nostre buone vecchie fattorie, insieme ai giornalieri per la reputazione dei Tillers. Le nostre fattorie erano essenzialmente la prefazione delle guarnigioni, ma in un pacchetto molto più piccolo e gestibile.

C’è qualcosa di super nostalgico in questo pezzo per me, e potrebbe essere il fatto che ho davvero amato le missioni stupide e gli enormi vegetali di Valley of the Four Winds. È calmo, rilassante e un po’ etereo.

12. Lament of the Highbourne – The Burning Crusade

Questa è una delle poche tracce di WoW che ha un testo, ed è altrimenti conosciuta come il tema di Forsaken/Sylvanas. Si sente in gioco dopo aver consegnato una missione Ghostlands a Lady Sylvanas a Undercity. È meravigliosamente inquietante. Ogni volta che lo sento, mi fa desiderare che Blizzard spenda più tempo a scrivere nuovi contenuti di gioco, aree e musica per i Forsaken. Sono una razza affascinante che non riceve abbastanza attenzione.

11. Ashenvale – WoW classico

Ho iniziato a giocare WoW nella seconda metà di Classic. Il mio primo personaggio era un cacciatore di nani che ho trascinato nelle terre degli elfi della notte intorno al livello 15 – con qualche morte lungo la strada, ovviamente. Il mio secondo era un ladro elfo notturno. Il mio terzo era un elfo notturno druido (questo stesso druido è il mio principale oggi!). Inutile dire che ho passato molto tempo nelle terre degli elfi della notte allora, quindi la musica mi colpisce molto duramente per quanto riguarda la nostalgia.

Ad – il contenuto continua sotto

La musica di Ashenvale, in particolare, conteneva tutti i migliori brani degli elfi della notte, ed era mistica, calmante, avventurosa, e si integrava perfettamente con la razza hippie amante della natura. Noterete una tendenza continuando a leggere le mie selezioni. Amo le cose naturali. Non mi scuso. Tranne che per la mia povera canaglia Night Elf che ho cancellato anni fa. Non c’è problema. Ora è una Worgen.

10. Thunderbluff – Classico di WoW

Tra tutte le razze dell’Orda, i Tauren sono uno dei miei preferiti. Sono amanti della natura e hippie, ma anche forti e stoici. La musica di Thunderbluff racchiude questi tratti, aggiungendovi accenni di tribalismo e misticismo. Thunderbluff, nonostante sia piuttosto vuoto in questi giorni e spesso un dolore da navigare, è ancora una delle città principali più cool di WoW. Lunga vita alle mucche muggenti.

11. Dalaran – Legione

Sì, noterete che ho scelto la versione Legion (a proposito, ecco la versione originale, che è anche splendida) del tema di Dalaran. Ad essere onesti, amo sia la versione originale Wrath of the Lich King che la nuova versione, ma c’è qualcosa nella Legion versione che mi attira. È un po’ più triste, forse, e non altrettanto maestosa. Suggerisce che i suoi abitanti hanno un sacco di lavoro davanti a loro, ma ricorda a tutti su quella roccia galleggiante che il Kirin Tor prevarrà. È tutta una questione di speranza.

10. Dun Morogh – Classico di WoW

Ricordate che ho detto che il mio primo WoW personaggio era un nano? Ho passato così tanto tempo a Dun Morogh, semplicemente ascoltando la musica, perdendomi e chiedendomi come sparare alle cose con il mio arco. Diciamo solo che ho giocato in mischia fino al livello 10 perché non avevo capito che bisognava essere ad una certa distanza per sparare ai mob con un arco equipaggiato. Ero quel cacciatore, quello da cui tutti ti mettevano in guardia. Era divertente.

Mentre ho finito gli slot all’ultimo secondo per questa lista, volevo anche fare una menzione d’onore al pezzo di Stormwind. Quasi ogni giocatore dell’Alleanza lo sentirà poco dopo aver creato un nuovo personaggio, ed è un bellissimo pezzo e una rappresentazione delle razze dell’Alleanza nel suo complesso. Lo adoro, ma amo anche la natura attenuata del pezzo di Dun Morogh. Così tanta neve. Così tanti colpi di Raptor.

9. Isola di Azuremyst – La Crociata Ardente

Questa è la musica che si sente nell’area iniziale dei Draenei, ed è stranamente una delle mie canzoni preferite dell’intera espansione. È misteriosa e un po’ aliena, un po’ come la stessa razza Draenei, solo senza i tentacoli.

I funghi giganti del paesaggio, i colori bizzarri, la vita vegetale dall’aspetto fresco e le falene velate hanno completato quell’area per me. Devo aver lanciato almeno una mezza dozzina di Draenei durante TBC. Uno di loro è ancora uno dei miei main, anche se per il momento è mascherato da paladino degli elfi del sangue. Meno blu, ma più fruttato. In un certo senso funziona.

8. Stormpeaks – Wrath of the Lich King

Stormpeaks è stato epico. E’ stato divertente fare quest e brillante da esplorare. Le missioni relative ai Titani erano incredibili, e sono diventate il preludio a uno dei WoW raid più amati di sempre: Ulduar. C’è un momento in questa traccia in particolare che mi colpisce ogni volta. Ascoltate a circa 2:45. Splendido, vero? È rilassante, eppure accenna al pericolo e al mistero, un po’ come molte aree di Stormpeaks.

Questo punto è un po’ in parità con la musica di Sholazar Basin. La musica di Sholazar non è epica come quella di Stormpeaks, ma è unica e si adatta perfettamente all’atmosfera da giungla selvaggia della zona. Molti cacciatori hanno passato molto tempo in questa zona, insieme ai minatori e ai raccoglitori di erbe, ovviamente.

7. Stormheim – Legione

Discrezione completa: sto scrivendo questa lista mentre mi sto prendendo una pausa dalle missioni a Stormheim. Di gran lunga, Stormheim è una delle mie aree preferite in Legion, e la musica è splendida. Ricorda il pezzo Howling Fjord di WotLK ma è abbastanza unico da stare in piedi da solo, è semplicemente maestoso.

Se ascoltate qualsiasi musica di Legion, alzate il volume per questa. Non vorrete perdervela. Aiuta anche il fatto che le missioni a Stormheim sono divertenti. Adoro il concetto del rampino. Howling Fjord ora ne ha bisogno.

6. Isola Errante – Nebbie di Pandaria

Questa è l’area di partenza dei Pandaren in MoP. Ho un debole per la razza dei Pandaren (soprattutto per le loro animazioni – penso che siano meravigliosamente disegnati in generale), ma anche per la loro musica. La razza stessa è molto ispirata all’Oriente, naturalmente, e questo fatto è ovvio al 1000% nella musica della razza, ma oltre a questo, la musica dei Pandaren è giocosa ma maestosa, misteriosa ma confortevole. È una strana miscela, ma funziona per queste stupide palle di fuzz.

5. Grizzly Hills – Legion

Sapevate che questa sarebbe arrivata, vero? Tutti sanno che questa canzone sarà in qualsiasi lista di “migliore WoW musica”. Il pezzo originale, da Wrath of the Lich King, è semplicemente amato. Ci ha fatto venire voglia di appoggiare le nostre cavalcature volanti e iniziare a costruire una vera casa a Grizzly Hills, nascosta sotto gli alberi e il baldacchino pieno di uccelli.

La Legion versione è più lenta, e forse un po’ più triste, ma la preferisco all’originale. Tuttavia, sono entrambi brani splendidi e nessuna lista sarebbe completa senza di loro.

4. Anduin – Legion

Questa è la traccia che suona per la prima volta dopo aver finito la versione Alleanza dello scenario pre-espansione di Legion dove muore una certa persona importante. La prima volta che l’ho sentita, ho immediatamente interrotto quello che stavo facendo, ho alzato il volume del mio computer e l’ho ascoltata con stupore. È un tributo stupendo. Adoro la naturalezza con cui il tema di Stormwind si fonde nel pezzo. https://www.youtube.com/embed/85JLNFc4eT4?feature=oembed

3. Howling Fjord – Wrath of the Lich King

Ah, questa canzone… Godersi il primo viaggio in barca dell’Alleanza in Northrend sarà sempre uno dei miei momenti preferiti WoW, in parte a causa dello scenario che compone Howling Fjord, ma soprattutto a causa di questo meraviglioso pezzo di musica. Anche la musica in tutto il resto della zona è fantastica.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *